Spaziorem - Salute, Benessere e Bellezza

Ceretta sulla barba: è possibile praticarla senza provocare dolore?

 02 febbraio 2021
  |  
 Categoria: Benessere
  |  
 Scritto da: admin
ceretta sulla barba

Il viso è una delle più importanti zone del corpo umano soprattutto quando si tratta di epilazione. Il viso è caratterizzato da una epidermide estremamente sensibile e delicata che viene esposta quotidianamente agli agenti dell’atmosfera oltre ad essere al centro dell’attenzione delle persone. Dunque risulta fondamentale sentirsi rilassati e sicuri quando si decide di praticare una nuova tecnica che permettere di eliminare la peluria ed in modo particalore la barba che quotidianamente arreca fastidi e disagi.


Una delle migliori soluzioni che si sta affermando negli ultimi anni è quella di praticare la ceretta alla barba, una tecnica che grazie alle caratteristiche della ceretta stessa risulta efficace e pratica, anche se non è sempre adatta a tutti i tipi di pelle.



Come si fa ceretta sulla barba?


Oggi esistono in commercio numerose tipologie di cerette per il viso che consentono di praticare una ceretta delicata, anche alla barba. Per esempio esiste la ceretta a caldo che consiste in una cera fusa che è possibile stendere sulla zona da trattare come barba, basette e mento che poi è possibile rimuovere tramite strisce oppure senza. Esiste sul mercato una ceretta araba che utilizza una caratterisca pasta composta di zucchero, oppure è possibile ricorrere a tecniche più moderne come la cosidetta ceretta black wav o la brasiliana che sono costituite da una resina di gomma che viene strappata via con le mani e che non lascia residui.


Dunque, una volta acquistata la ceretta che riteniamo più opportuna al nostra tipologia di pelle, per effettuare una ceretta alla barba basta distribuirla nel senso di crescita del pelo e infine strapparla via nel senso opposto. Naturalmente in caso di barbe lunghe, prima di procedere, occorre accorciarle con l’ausilio di un rasoio oppure una un paio di forbici.



Ceretta sulla barba: quali sono i vantaggi?


La ceretta è una tecnica efficace e duratura per risolvere i problemi dei peli al viso e quindi per barbe particolarmente folte e ostiche. A differenza dei rasoi e delle creme depilatorie che forniscono risultati solo a breve termine e che sono spesso la causa di peli incarniti, la ceretta è in grado con il tempo di indebolire i peli e ciò assicura una pelle liscia per diverse settimane.



Controindicazioni


Uno dei rovesci della medeglia è però rappresentato dalla presenza di pelle molto delicata, sulle quale la ceretta può avere un effetto deleterio. Per esempio, su un epidermite caratterizzata da patologie come ad esempio la follicolite oppure la couperosi, la ceretta alla barba potrebbe peggiorare lo stato di salute della nostra cute, questo vale anche in presenza acne.


Praticamente tramite una ceretta alla barba si va a togliere il pelo alla radice, tanto che una depilazione effettuata mediante una ceretta può durare anche più di 4 settimane, poichè occorre tempo prima che si riformi la radice del pelo e di conseguenza la ricrescita. Da qui si deduce che i classici effetti collaterali come la comparsa di rossori risultano normali in questo tipo di pratica.



Per ridurre al minimo fastidi e rossori si consiglia dopo la ceretta di applicare una crema lenitiva, come ad esempio una crema a base di aloe vera.



Navigazione
© 2014-2017 - Spaziorem.it - Note Legali