Spaziorem - Salute, Benessere e Bellezza

La figura dello Psicologo, per saperne di più

 06 settembre 2019
  |  
 Categoria: Psicologia
  |  
 Scritto da: admin
figura dello psicologo

"Siamo tutti un po’ psicologi!!!". A chi non è capitato di sentire questa frase almeno una volta!

Eppure conosciamo così poco del percorso formativo e delle normative che disciplinano questo delicato ambito della salute psicologia della persona.


La figura dello psicologo nasce nel diciottesimo secolo; i primi psicologi erano ricercatori nel primo laboratorio di Psicologia sperimentale a Lipsia. Successivamente la psicoanalisi di Freud ha fatto conoscere il lavoro psicologico al grande pubblico e ha creato interesse intorno a questa professione.


Sono nati diversi approcci terapeutici e sempre più persone hanno deciso di avvicinarsi a quella che veniva definita "cura per l’anima". In Italia l’ordinamento della professione dello Psicologo è stato istituito nel 1989.


Esistono diversi ambiti psicologici: sperimentale, clinico, evolutivo, organizzativo, aziendale, educativo e della salute. L’iter formativo della figura dello psicologo lo differenzia dalle altre professioni d’aiuto: laurea, tirocinio formativo di un anno, esame di stato per ottenere l’abilitazione e infine iscrizione all’Albo degli Psicologi della regione di residenza.


Forse non tutti sanno che esiste un Codice Deontologico dello Psicologo che si configura come un insieme di norme che salvaguardano la dignità del cliente, della professione e del rapporto con i colleghi.


Lo Psicologo con il suo operato mira a promuovere il benessere psicologico delle persone e a migliorarne la capacità di comprendere se stesse e gli altri; lo psicologo ha l’obbligo di rispettare il diritto alla riservatezza e all’autonomia di chi si avvale delle sue prestazioni.


Il segreto professionale è un fondamento della professione dello psicologo il quale non può rivelare informazioni di cui è venuto a conoscenza durante una seduta e non può parlare delle prestazioni effettuate tranne nei casi in cui ci sia obbligo di referto, obbligo di denuncia o in caso di pericolo per la vita del soggetto o di terzi.


E’ importante differenziare la figura dello psicologo da quella dello psicoterapeuta. Lo psicoterapeuta è uno psicologo o un medico che frequenta una scuola di specializzazione quadriennale e che acquisisce delle competenze e degli strumenti professionali che gli consentono di lavorare in ambito clinico.


Articolo a cura della Dott.ssa Psicologo Tiziana Giancola, www.psicologogiancola.it


Navigazione
© 2014-2017 - Spaziorem.it - Note Legali