Spaziorem - Salute, Benessere e Bellezza

Pochi capelli in testa? Nascondiamo con un effetto rasato

 12 novembre 2018
  |  
 Categoria: Salute
  |  
 Scritto da: admin
pochi capelli effetto rasato

Quando si hanno pochi capelli, s’iniziano a intravedere i primi segni della calvizie o un diradamento sulla zona frontale poco piacevole, il primo pensiero è come riuscire a coprire questa digressione e perdita dei capelli.


La perdita eccessiva dei capelli nella zona frontale o a chiazze è un fenomeno frequente negli uomini, naturalmente se si nota una diminuzione drastica dei capelli, sarebbe bene parlare con un medico, dermatologo o con un esperto in tricologia. Infatti, esistono diversi trattamenti per riuscire a limitare i problemi della calvizie. Però se non si ha intenzione almeno al momento di fare un autotrapianto ci sono altre soluzioni da poter prendere in considerazione.



Nascondere la calvizie con un effetto rasato


Se si hanno pochi capelli in testa una delle possibili soluzioni da adottare in merito è un effetto rasato, ben fatto che possa nascondere così la mancanza dei capelli.


Rasare il capo infatti permette di nascondere sia il diradamento frontale sia l’alopecia a chiazze. Grazie a un taglio cortissimo non si noteranno le zone senza capelli, inoltre si ottiene un effetto visivo più pulito e sano. Infatti, quando i capelli iniziano a cadere e si notano delle chiazze sul capo, si rischia di avere un aspetto trasandato o comunque poco piacevole. Per questo motivo sono sempre più coloro che adottano un taglio rasato.


Anche tra i personaggi famosi, ad esempio, è possibile vedere come la testa calva possa diventare un modo per nascondere la calvizie e al contempo creare una personalità estetica più accattivante, rispetto ai capelli diradati sulla fronte.


Un altro punto a favore della rasatura è dato dal fatto che in questo modo sarà difficile per chi non ti conosce capire se stai portando i capelli a zero perché ti piacciono o a causa della calvizie, come ci spiega Gianluca Garsia esperto in calvizie https://www.calvizielatina.it. Mantenere la testa senza pulita eviterà le domande indiscrete e gli sguardi di coloro che cercano di comprendere se uno soffre o meno di calvizie.



Come rasare i capelli e curarli


Se hai pochi capelli e hai deciso di rasare i capelli, naturalmente devi prenderti cura del capo e al contempo dovresti riuscire a rasare la testa in modo corretto e con una certa frequenza. Infatti, quando ci si inizia a rasare non bisognerebbe mai lasciare che si veda la ricrescita dei capelli, rasare la testa dunque si equipara alla rasatura della barba.


La prima volta che ti rasi la testa naturalmente, devi provvedere a farlo con un rasoio elettrico per riuscire a eliminare tutti i capelli anche quelli molto lunghi. Dopo aver effettuato un taglio a zero con un rasoio elettrico, per ottenere l’effetto testa rasata, senza che si noti la ricrescita c’è la necessità di provvedere a passare la schiuma da barba e la lametta. Utilizzando questo sistema si ha la possibilità di ottenere un capo lucente e senza nessuna ricrescita. Dopo aver passato il rasoio si consiglia di utilizzare una crema dopo barba per evitare arrossamenti e irritazioni sul capo.


Infine, si può utilizzare una crema idratante per riuscire ad evitare i problemi dati dal sole o dalla secchezza che è possibile che interagisca sulla pelle.


Navigazione
© 2014-2017 - Spaziorem.it - Note Legali