Spaziorem - Salute, Benessere e Bellezza

Il cibo come elisir di lunga vita: ecco cosa mangiare

 23 ottobre 2018
  |  
 Categoria: Alimentazione
  |  
 Scritto da: admin
alimentazione cosa mangiare

Salute e bellezza in primo piano. Affinché il nostro corpo ci dia segnali positivi, è fondamentale scegliere un’alimentazione varia e sana. Addio cattiva digestione, intestino pigro o pelle spenta. Sono numerosi gli ingredienti su cui puntare per stare bene, ognuno con una storia, una provenienza e un gusto. E cucinarli, sperimentando sempre nuove ricette, è oggi possibile grazie alle idee e ai menù speciali proposti da misya.info.


Pensiamo alle lenticchie, alimento ricco di virtù con fibre, ferro, vitamine, sali minerali e perfetto per preparare zuppe. Oltre a permettere un buon funzionamento all’intestino, le lenticchie regolano il colesterolo e rafforzano la memoria.

Ottimo il cavolfiore – fosforo, acido folico, potassio e vitamina C sono i suoi punti forti – insieme agli asparagi che regalano alla pelle un’elasticità unica, ai broccoli con proteine e vitamina K e C, e alla cipolla, diuretica e dunque perfetta per combattere la cellulite e tutti gli inestetismi femminili dovuti alla ritenzione idrica.


I pregi della mela sono noti quanto il proverbio che la vede allontanare qualsiasi figura in camice bianco. Ricche di acqua, sali minerali e vitamine, le mele controllano la glicemia, hanno proprietà antiossidanti e andrebbero preferibilmente consumate con la buccia; quest'ultima raccoglie infatti un grande numero di nutrienti.


Per mantenere sempre in allenamento la mente, è fondamentale assumere una giusta dose di glucosio. Tra le fonti naturali di questo zucchero vi sono le cipolle, le rape, uva, kiwi e barbabietola rossa. L'importanza del pesce, poi, è ben nota per il suo grande contenuto di Omega-3. Nella dieta, dunque, non dovrebbero mai mancare pesce azzurro, salmone, acciughe e sarde da consumare almeno due volte alla settimana ovvero nella quantità necessaria per il benessere del nostro organismo.

A fare la differenza infine, negli studi che parlano di cibo e longevità, un consumo assai moderato di latticini e carne rossa.


Visto che la bellezza è un argomento in fondo caro a tutti, basti sapere che le uova, fonte di ferro e vitamina B7, rafforzano il cuoio capelluto e migliorano la crescita dei capelli. Se carote, arance e peperoni li nutrono e, grazie al pigmento che prende il nome di betacarotene e che contrasta i radicali liberi, li rendono particolarmente setosi, le verdure a foglia verde come gli spinaci stimolano la produzione di cheratina.


Riflettori puntati sulla pelle: la zucca, grazie a carotenoidi e flavonoidi, illumina la cute e la protegge dai raggi ultravioletti oltre ad aumentare la produzione di collagene per avere così una pelle soda a qualsiasi età. Consigliate anche le castagne. Rallentano l'invecchiamento delle cellule, attenuano le rughe del viso rilassando la muscolatura e favoriscono la circolazione del sangue: il risultato è una pelle dal colorito decisamente sano. Le pere invece, attraverso la pectina, liberano l’organismo da tossine: la pelle risulta così più luminosa e tonica. Da non sottovalutare anche i poteri della buccia della pera: combatte la secchezza e previene eventuali infiammazioni.


Gli agrumi, infine, permettono un apporto maggiore di vitamina C e aumentano la presenza di collagene, proteina fondamentale nell’organismo, per una grande morbidezza ed elasticità.


Navigazione
© 2014-2017 - Spaziorem.it - Note Legali