Spaziorem - Salute, Benessere e Bellezza

Epilazione laser a diodo: pelle liscia e mai più peli superflui

 26 ottobre 2018
  |  
 Categoria: Benessere
  |  
 Scritto da: admin
laser diodo 808

Epilazione efficace, di ultima generazione, con una tecnologia decisamente evoluta. Se le donne si sentono sempre più a disagio nel mostrare non solo gli inestetismi come la cellulite, ma anche i peli superflui, oggi è possibile dire addio a ceretta, rasoi e creme depilatorie in qualunque stagione dell’anno e conquistare una nuova fetta di libertà e maggior tempo libero. Affidarsi alle potenzialità del Laser Diodo 808 significa regalarsi una pelle meravigliosamente liscia. Basta sottoporsi ad alcune sedute di questa depilazione definitiva e versatile al punto giusto, dato che si adatta alle esigenze di ogni persona e di qualunque carnagione, e ottenere così il miglior risultato possibile. Ma è fondamentale rivolgersi unicamente a personale esperto e qualificato per avere la massima sicurezza.



Come funziona il Laser Diodo 808?


Mai più peli durante tutta la vita grazie al principio della fototermolisi selettiva. La sua prerogativa è quella di generare una serie di onde luminose caratterizzate da un'unica lunghezza e luce. I laser che riscaldano le aree interessate vanno a lavorare esclusivamente sul follicolo, senza creare danni all’epidermide. Il tutto avviene mediante l’utilizzo di un manipolo dotato di comodo sistema di raffreddamento e di display per permettere agli operatori, in ogni momento, di controllare i vari parametri tra cui la temperatura.


Appuntamenti programmati presso un centro di fiducia permetteranno dunque di veder sparire i peli in modo sicuro e senza alcun dolore. Tanti i vantaggi: l’estrema velocità, i risultati garantiti sin dalla prima seduta, la possibilità di sottoporsi al trattamento anche nei mesi estivi e su pelli già abbronzate o comunque molto scure, e nessun dolore ma solo una lieve sensazione di riscaldamento.


Non vi è parte del corpo maschile o femminile, ad eccezione di zigomi e sopracciglia in quanto troppo vicini agli occhi, che non possa essere sottoposta al laser.



Quante sedute occorrono?


Il numero di sedute dipende da persona a persona. Occorre infatti valutare la qualità del pelo da eliminare, il suo colore e lo spessore, oltre ai diversi fototipi. In media, possono essere necessarie dalle 5 alle 10 sedute dai costi non così eccessivi - la cadenza è di una al mese, ma in alcuni casi potrebbero diventare 60 giorni - che possono durare fino a 30 minuti ognuna. Nella stessa seduta, inoltre, è possibile occuparsi di diverse aree del corpo. I risultati sono evidenti e superiori alle altre tecnologie note: la rimozione dei peli, come dimostrato anche da studi scientifici, arriva all’80% nei primi sei mesi, fino a un sorprendente 90% al termine del primo anno.


Zero effetti collaterali, purché si conoscano le eventuali controindicazioni a questo trattamento. In ogni caso, prima di iniziare il percorso e di pianificare i vari step, occorrerà prendere parte a un incontro con l’operatore e rispondere ad alcune domande sullo stato di salute generale, malattie, assunzione di farmaci fotosensibili, gravidanze, allattamento in corso e così via. Alla fine di ogni seduta, invece, sarà bene applicare una crema lenitiva per cancellare i normali arrossamenti che possono verificarsi ed evitare di esporsi ai raggi UV per almeno una settimana.


Navigazione
© 2014-2017 - Spaziorem.it - Note Legali