Spaziorem - Salute, Benessere e Bellezza

Divise professionali sanitarie: pulizia e ordine sotto ogni punto di vista

 17 dicembre 2018
  |  
 Categoria: Salute
  |  
 Scritto da: admin
divise professionali sanitarie

Ci sono ambienti di lavoro in cui l’igiene ha un ruolo fondamentale ed è un fattore che non può essere trascurato. Pensiamo agli ospedali, laboratori o centri polidiagnostici. La salute della persona viene prima di tutto e, per questo motivo, è necessario mantenere gli ambienti sterili e seguire severe regole per poter svolgere il proprio lavoro in modo efficace. Parliamo dunque di contesti delicati da gestire, di rigidi criteri da tenere in considerazione affinché si giunga a una effettiva sanificazione.


Anche i camici dei medici devono rispondere a dei requisiti. Il web, oggi, ci permette di trovare in pochi click camici di qualsiasi prezzo, ma rivolgersi a siti specializzati come diviseprofessionali.net significa poter fare acquisti sicuri e scegliere così le migliori soluzioni capaci di garantire massima igiene e comodità.


Pensiamo alla sicurezza dei pazienti a cui devono essere garantiti sempre interventi efficaci. Non vi è ambiente che possa essere dimenticato: ambulatori, laboratori di analisi, sale operatorie, stanze per la degenza in cliniche ed ospedali. Eppure svolgere una corretta pulizia non è un aspetto così facile come potrebbe sembrare. Serve disciplina oltre a un'importante organizzazione interna che vada a monitorare sia le procedure che le modalità. Mai sottovalutare, inoltre, la qualità e l’unione di competenze tecniche insieme alle esigenze collettive. Lo scopo, appare chiaro, è quello di garantire a tutti, pazienti e lavoratori, luoghi idonei in cui curarsi e lavorare senza alcun tipo di rischio.


I camici medici rientrano a pieno titolo in questo argomento. Bianchi, lunghi fino al ginocchio, dotati di tasche e taschini, lavabili a temperature elevate, realizzati in cotone o tessuti morbidi e duraturi nel tempo, per una comodità che duri molte ore al giorno. Per le dottoresse, camici sagomati che ben si adattano alla figura femminile, con vestibilità sfiancata e cintura sul retro al fine di restringerne l'ampiezza. Ma di modelli, abile a mixare stile e grande qualità dei tessuti, ve ne sono davvero tanti senza dover rinunciare alla praticità. Come i camici per dentisti, dotati di chiusura laterale a bottoni e, volendo, polsini con elastico per risultare più pratici durante le varie attività. A tutto ciò occorre aggiungere calzature professionali dotate di fondo antiscivolo. Antistatiche, devono avere una forma anatomica e permettere la traspirazione del piede e movimenti perfetti, mantenendo da mattina a sera la giusta postura ed evitando così possibili danni alla colonna vertebrale.


Vi sono poi i camici per infermieri, simili a quelli da laboratorio e più corti dei camici medici, e quelli per farmacisti. Non bisogna infine dimenticare la necessità di indossare camici anche da parte di operatori estetici, ovvero di tutti coloro che operano nei centri benessere o nelle Spa, luoghi di relax che offrono servizi esclusivi mettendo sempre in primo piano il rispetto per l’igiene e la pulizia.


Come evitare di scegliere un camice scadente? Basta seguire alcuni consigli: no ai modelli troppo rigidi, complessi da stirare, soggetti a improvvise sfilacciature e strappi, che presentino rifiniture e cuciture poco rifinite a tal punto da non riuscire a trattenere polvere e sporco.


Navigazione
© 2014-2017 - Spaziorem.it - Note Legali